Home Uncategorized Il milionario di Bitcoin investe i Verdi nelle elezioni tedesche

Il milionario di Bitcoin investe i Verdi nelle elezioni tedesche

0


BERLINO (AP) – Uno sviluppatore di software tedesco che ha fatto fortuna con il bitcoin ha dato all’ambientalista Green Party una delle più grandi donazioni politiche nella storia del paese nella speranza che vinca le elezioni nazionali di quest’anno – e considera la possibilità di vietare la valuta digitale.

La donazione di Moritz Schmidt di 1 milione di euro (1,2 milioni di dollari) ai Verdi ha fatto notizia questo mese, poiché il partito tradizionalmente riceve solo piccole somme. Un dono così grande è raro nella politica tedesca. I partiti nel paese ricevono la maggior parte dei loro finanziamenti dalle quote dei membri e dagli aiuti di Stato legati ai risultati delle elezioni.

“Ho tratto enormi benefici dalla bolla dei bitcoin. È stata una corsa sfrenata e i proventi sono davvero una ricchezza non guadagnata “, ha detto Schmidt all’Associated Press in un’intervista via e-mail questa settimana. “Stavo aspettando l’occasione giusta per donare una somma maggiore.”

Il 39enne della città nord-orientale di Greifswald, che in precedenza non era apparso in nessuna lista dei principali donatori politici, ha detto di aver acquistato bitcoin per un valore di “un paio di migliaia di euro” nel 2011, poco prima che si schiantasse, cancellando il 90% dal valore delle sue partecipazioni. Da allora, bitcoin e altre criptovalute sono aumentate ripetutamente e sono crollate sugli investitori che sperano di ottenere un rapido profitto.

Schmidt, che ha guadagnato circa 2 milioni di euro vendendo gradualmente il suo bitcoin nel corso degli anni, ha detto di aver appreso nel 2017 che la valuta virtuale consuma una grande quantità di elettricità. Mentre i dettagli sono oggetto di accesi dibattiti da fan e critici di bitcoin, gli esperti dicono che la potenza richiesta per generare e scambiare criptovalute è considerevole.

“Essere un maiale energetico è integrato nel sistema bitcoin”, ha detto Schmidt.

I Verdi, che attualmente sono in cima ai sondaggi di opinione, sostengono forti politiche ambientali per ridurre le emissioni di gas serra e respingere la minaccia del cambiamento climatico.

Schmidt dice di aver deciso di aiutare a finanziare la campagna dei Verdi piuttosto che donare per un progetto ambientale perché “darlo a un partito politico che ha come valore fondamentale l’ambientalismo avrà un impatto molto maggiore”.

I Verdi hanno nominato lunedì la 40enne parlamentare Annalena Baerbock come loro candidata a succedere alla leader conservatrice di lunga data Angela Merkel come cancelliera nelle elezioni del 26 settembre. Anche se il partito non menziona l’impronta ambientale del bitcoin nel suo programma, vuole che tali valute siano “tracciabili”, rendendo il bitcoin meno attraente per molti dei suoi fan.

“Non credo che la regolamentazione farà nulla a meno che non abbassi il prezzo a livelli che rendono il bitcoin poco interessante come risorsa e inutilizzabile come valuta globale”, ha detto Schmidt. “Credo che, in effetti, il bitcoin dovrà essere bandito.”

Articolo in primo piano: Modelli di allocazione degli asset, qual è quello giusto per te?

7 azioni da acquistare per la Gig Economy

Prima della pandemia globale, veniva definito un trambusto secondario, un modo per alcuni individui di guadagnare un po ‘di soldi in più. Tuttavia, poiché la pandemia ha cambiato la natura del modo in cui lavoriamo e in quanto consumatori il modo in cui spendiamo, la gig economy è diventata uno stile di vita essenziale per molti lavoratori.

C’è molto che non si sa sugli effetti a lungo termine della pandemia. Ma se c’è una lezione che impariamo dalla storia, è che ci saranno effetti a catena. Crediamo che la società tornerà a qualcosa di simile al normale. Tuttavia, l’aspetto normale potrebbe essere diverso.

Gli americani stavano diventando meno socievoli da prima della pandemia. Ora i consumatori hanno iniziato a rendersi conto che non c’è davvero alcun motivo per uscire di casa per fare acquisti. E mentre molti bramano la connessione fisica durante questi periodi, ce ne saranno molti che hanno cambiato le loro abitudini di acquisto per sempre.

Altri elementi della gig economy, come il ride-hailing e l’affitto di case, sono stati devastati a causa della pandemia. È probabile che queste attività tornino.

Ed è per questo che le aziende che hanno creato la gig economy non se ne andranno presto. In questo rapporto speciale, evidenzieremo diversi titoli che gli investitori dovrebbero considerare mentre la gig economy avanza.

Visualizza le “7 azioni da acquistare per la Gig Economy”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here