Home Criptovalute Polkadot (DOT) e Kusama (KSM) alle stelle dopo un finanziamento da 30...

Polkadot (DOT) e Kusama (KSM) alle stelle dopo un finanziamento da 30 milioni di dollari

0


Il 3 giugno, Polkadot (DOT) e Kusama (KSM) hanno tracciato rialzi paralleli spinti dalla reazione dei trader a un grande investimento nei loro ecosistemi blockchain da parte di una società di venture capital.

Master Ventures, un incubatore blockchain e venture capitalist asiatico, ha annunciato il lancio di un fondo di venture capital da 30 milioni di dollari denominato Master Ventures Polkadot VC Fund. In un comunicato stampa pubblicato mercoledì, la società ha spiegato che il fondo “supporterà e finanzierà le offerte nell’asta delle Parachain” di progetti blockchain di prim’ordine che vuole vincere uno slot Parachain sulla Polkadot Relay Chain.

Inoltre, Master Ventures ha dichiarato che i risultati ottenuti e il lancio di progetti in fase negli ecosistemi Polkadot Kusama.

I trader hanno visto l’annuncio come un segnale per alzare le offerte nei mercati di DOT e KSM. L’improvviso interesse ha spinto DOT/USD a 29,21$ con un rally del 27,91% dal prezzo di apertura del mercoledì. Nello stesso periodo, KSM/USD è aumentato del 39,35% arrivando a 511,91$.

Rally paralleli nei mercati di Polkadot e Kusama
Rally paralleli nei mercati di Polkadot e Kusama. Fonte: TradingView

I forti movimenti positivi hanno accompagnato prospettive ottimistiche sui social, e alcuni noti analisti nel settore hanno previsto una continuazione rialzista nei mercati spot di Polkadot e Kusama:

“$KSM, che forza! Se protegge il livello che ha appena conquistato non c’è motivo per cui non dovrebbe continuare.”

Alla base delle analogie rialziste si trova la promessa che l’investimento da 30 milioni di dollari realizzato da Master Ventures nell’ecosistema Polkadot porterà una vendita all’asta più rapida dei suoi “slot Parachain.” In poche parole, una Parachain è l’equivalente di una blockchain (layer 1) legata a una particolare funzionalità, con le sue caratteristiche specializzate e una propria struttura di governance.

Per esempio, è possibile acquistare uno slot Parachain su Polkadot per sviluppare un network di oracoli decentralizzato sopra di essa. Di conseguenza, l’esito sarebbe una blockchain unica a livello di applicazioni, utenti e liquidità in grado di ottenere dati da altre Parachain, con Polkadot nella posizione di soluzione layer 0. collegate.

Kusama, invece, è una versione sperimentale di Polkadot che esiste come rete blockchain indipendente. Funziona come sandbox per gli sviluppatori che vogliono testare i prototipi dei propri progetti prima di implementarli sul mainnet di Polkadot.

Potenziale domanda per DOT e KSM

Gli sviluppatori che fanno offerte nell’asta degli slot Parachain su Polkadot e Kusama devono farlo usando gli asset nativi dei progetti, ovvero DOT e KSM.

Il fondo di Master Ventures da 30 milioni di dollari ha l’obiettivo di supportare e finanziare questi sviluppatori ei loro progetti di prim’ordine. Questo significa che la società di venture capital dovrà acquistare token DOT e KSM per partecipare all’asta delle Parachain. A loro volta, Polkadot e Kusama bloccherebbero i token per il periodo in cui gli sviluppatori saranno operare il proprio progetto, compreso tra sei mesi e due anni.

Se l’ecosistema Polkadot avrà successo, comporterà una quantità sempre più grande di token DOT e KSM bloccati per la durata dello slot Parachain. Quindi, l’offerta totale in circolazione diminuirà, spiegando perché i trader sono improvvisamente diventati rialzisti su DOT e KSM.

Mira Christanto, ricercatrice presso la società di analisi crypto Messari, ha scritto in uno dei suoi post pubblicato a maggio che il 65% dell’offerta di DOT si trova in staking, e il 30% resta in circolazione. Inoltre, l’asta delle Parachain in arrivo toglierebbe altri token dalla circolazione. Christan ha aggiunto:

“Dopo il lancio delle Parachain, il 40% dei DOT potrebbe essere bloccato nelle Parachain, riducendo così l’offerta in circolazione effettiva a solo il 15%.”

Al contrario, un’affluenza insufficiente alle aste di Parachain di Polkadot e Kusama potrebbe significare una domanda per DOT e KSM inferiore al previsto, portato a correzioni del prezzo spot.



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here