Home Uncategorized Citi chiude CitiBusiness a Singapore

Citi chiude CitiBusiness a Singapore

0


Piccole imprese bancarie con cittàL’unità di CitiBusiness non avrà l’opzione a Singapore entro metà agosto poiché il gigante degli Stati Uniti chiuderà quella divisione, ha detto la società, secondo un rapporto di martedì (15 giugno) di finews.asia.

Le modifiche licenzieranno da 20 a 30 dipendenti, afferma il rapporto, e riguarderanno circa 2.000 clienti.

Invece, i clienti delle piccole imprese troveranno il servizio tramite CitiBusiness. La società ha definito Singapore un mercato prioritario e ha affermato che la società vuole continuare a investire in tali attività e rafforzare quell’area della sua attività.

La notizia arriva mentre il gigante bancario sta ridimensionando i servizi bancari al consumo in tutto il mondo e ha cercato di vendere alcune attività dell’Asia-Pacifico.

Secondo un portavoce della banca, Citi prevede invece di “riallocare le sue risorse e le nostre persone per supportare altre aree di crescita e aumentare l’attenzione al cliente”.

PYMNTS ha recentemente riferito sui profitti del primo trimestre di Citi superiori alle attese, che hanno raggiunto i 7,9 miliardi di dollari.

Ma quel rapporto sugli utili è arrivato anche con il rapporto che Citi avrebbe chiuso la maggior parte delle operazioni bancarie al consumo in 13 mercati asiatici, europei e mediorientali.

Il nuovo focus della società, secondo un portavoce, sarebbe sulla gestione patrimoniale e sulle attività che lavorano con i clienti aziendali.

Amministratore delegato Jane Fraser, che ha assunto quel ruolo a marzo, ha affermato che la banca non effettuerà operazioni di consumo in Australia, Bahrain, Cina, India, Indonesia, Corea, Malesia, Filippine, Polonia, Russia, Taiwan, Thailandia e Vietnam.

Detto questo, il rapporto di finews.asia afferma che la banca si sta concentrando su quattro “hub di ricchezza”, uno dei quali è Singapore. Gli obiettivi di Citi sono di raddoppiare la sua gestione patrimoniale dall’attuale 5 percento di Singapore, oltre a triplicare il numero di clienti che ha nell’area entro il 2025.

La società assumerà oltre 330 responsabili delle relazioni al servizio di tale obiettivo, afferma il rapporto.

——————————

DATI NUOVI PYMNTS: AI IN FOCUS: LA ROADMAP DELLA TECNOLOGIA BANCA

Informazioni sullo studio: L’AI In Focus: The Bank Technology Roadmap è un rapporto basato su ricerche e interviste che esamina come le banche utilizzano l’intelligenza artificiale e altri sistemi computazionali avanzati per migliorare la gestione del rischio di credito e altri aspetti delle loro operazioni. Il Playbook si basa su un sondaggio di 100 dirigenti bancari e fa parte di una serie più ampia che valuta il potenziale dell’IA in finanza, sanità e altri settori.







Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here