Home Uncategorized I redattori dell’Apple Daily sono stati arrestati ai sensi della legge sulla...

I redattori dell’Apple Daily sono stati arrestati ai sensi della legge sulla sicurezza di Hong Kong

0


HONG KONG (AP) – La polizia di Hong Kong giovedì mattina ha arrestato il caporedattore e altri quattro alti dirigenti del quotidiano pro-democrazia Apple Daily ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale e stavano perquisindo i suoi uffici, secondo quanto riportato dai media.

Apple Daily è noto per la sua forte posizione a favore della democrazia e spesso critica e condanna i governi cinese e di Hong Kong per aver rafforzato il controllo sulla città.

Gli arresti e le perquisizioni della polizia sono le ultime mosse delle autorità di Hong Kong nella repressione del dissenso nella città cinese semi-autonoma, dopo mesi di proteste antigovernative nel 2019.

Il caporedattore di Apple Daily Ryan Law, il CEO di Next Digital Cheung Kim-hung, il direttore operativo dell’editore e altri due redattori sono stati arrestati, secondo Apple Daily, il South China Morning Post e altri media locali.

Il governo ha affermato che la polizia di sicurezza ha arrestato cinque direttori di una società per “sospetta violazione” della legge sulla sicurezza nazionale.

I quattro uomini e una donna di età compresa tra 47 e 63 anni sono stati arrestati con l’accusa di collusione con un “Paese straniero o con elementi esterni per mettere in pericolo la sicurezza nazionale” secondo il comunicato, che non fa i nomi degli arrestati.

Più di 200 agenti di polizia sono stati coinvolti nella perquisizione degli uffici dell’Apple Daily e il governo ha affermato che è stato ottenuto un mandato per cercare prove di una sospetta violazione della legge sulla sicurezza nazionale.

Quando Hong Kong fu consegnata alla Cina dagli inglesi nel 1997, Pechino aveva promesso che il territorio che avrebbe potuto conservare le sue libertà non si trovava sulla terraferma da 50 anni.

I critici ora affermano che quelle libertà stanno diminuendo mentre la Cina stringe la sua presa sul territorio, a seguito dell’attuazione di una legge sulla sicurezza nazionale che vieta la secessione, la sovversione, il terrorismo e la collusione straniera. La legge è stata utilizzata per arrestare oltre un centinaio di figure favorevoli alla democrazia da quando è stata attuata per la prima volta nel giugno dello scorso anno.

È la seconda volta che le forze di polizia di Hong Kong hanno condotto un’operazione su Apple Daily, con la polizia che ha arrestato il fondatore Jimmy Lai e altri dirigenti l’anno scorso con l’accusa di violazione o frode della legge sulla sicurezza nazionale.

Lai sta attualmente scontando una pena detentiva di 20 mesi per il suo ruolo in assemblee non autorizzate nel 2019, durante un periodo in cui Hong Kong ha visto massicce proteste antigovernative. Il mese scorso, le autorità hanno congelato i beni e le azioni di Lai in Next Digital.

Articolo in primo piano: Che cos’è un analista Buy-Side?

7 azioni che potrebbero trarre vantaggio da un aumento dell’imposta sulle plusvalenze

Una cosa che ogni investitore deve imparare è l’effetto delle plusvalenze sui propri investimenti. Ogni volta che un investitore vende un’azione che si è apprezzata, quella plusvalenza è soggetta a tassazione. Le azioni detenute per meno di un anno pagano un’aliquota fiscale sulle plusvalenze a breve termine. Le azioni detenute per oltre un anno pagano un’aliquota fiscale sulle plusvalenze a lungo termine.

In generale, un aumento dell’imposta sulle plusvalenze è un indicatore ribassista per le azioni. Tuttavia, ci sono un paio di strategie che possono aiutare gli investitori a evitare parte del colpo fiscale. Una strategia è mantenere i tuoi investimenti in un conto pensionistico individuale (IRA) o 401 (k). Tuttavia, molti percettori di reddito più elevato desiderano avere più accesso ai fondi nei loro conti di intermediazione.

Una solida strategia per questi investitori prevede l’acquisto di azioni con dividendi. Anche il reddito da dividendi è tassato (a meno che non venga reinvestito), ma in genere quando viene aumentata l’aliquota dell’imposta sulle plusvalenze, l’aliquota del reddito da dividendi rimane la stessa. Questo rende le azioni con dividendi più attraenti.

Investire in azioni con dividendi non è mai una cattiva idea, ma a volte quando l’aliquota dell’imposta sulle plusvalenze è favorevole, le azioni di crescita offrono una ricompensa migliore per il capitale degli investitori. Ma quando le aliquote fiscali sulle plusvalenze a lungo termine salgono, tali guadagni possono diventare costosi.

In questa presentazione speciale, ti daremo sette titoli che hanno un buon rendimento da dividendi e una storia forte che li accompagna.

Visualizza i “7 titoli che potrebbero trarre vantaggio da un aumento dell’imposta sulle plusvalenze”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here