Home Uncategorized Nike sprinta più in alto sui risultati trasformativi

Nike sprinta più in alto sui risultati trasformativi

0


Nike sprinta più in alto sui risultati trasformativi

Nike ha migliorato il suo gioco con Direct to Consumer

La Nike (NYSE: NKE) la storia della crescita è quella che sembra non avere fine. Nell’ultimo anno, l’azienda ha raddoppiato la propria attività di trasformazione che include una forte attenzione alle vendite dirette al consumatore e all’e-commerce. I risultati di questa trasformazione sono strabiliante, per non dire altro, e puntano alla crescita nell’anno fiscale 2022 e oltre.

“Il FY21 è stato un anno cruciale per NIKE poiché abbiamo dato vita alla nostra strategia di accelerazione diretta dei consumatori in tutto il mercato. Spinti dal nostro slancio, continuiamo a investire nell’innovazione e nella nostra leadership digitale per gettare le basi per la crescita a lungo termine di NIKE”. ha affermato John Donahoe, Presidente e CEO.

Nike non gioca più nella stessa lega

Dire che Nike aveva un anno di trasformazione è un po’ un eufemismo, soprattutto per un’azienda che dovrebbe portare 50 miliardi di dollari di entrate nel prossimo anno. I risultati del quarto trimestre dell’azienda includono un aumento del 95,6% delle entrate su base annua che ha superato il consenso di 1200 punti base. I 12,34 miliardi di dollari di entrate dell’azienda sono aumentati del 19% in sequenza e del 20% negli ultimi due anni, grazie alla forza di tutti i canali. In Nord America, le vendite sono aumentate del 141% rispetto allo scorso anno e del 29% negli ultimi due anni, supportate da un aumento del 54% nel digitale. Le vendite digitali negli Stati Uniti sono, in particolare, aumentate del 177% negli ultimi due anni. Anche le vendite in Cina sono state forti, ma in particolare al 17%. Nel segmento EMEA, le vendite sono aumentate del 124%.

Ora, le vendite dirette al consumatore sono aumentate del 73% in tutta la rete a $ 4,5. Ciò rappresenta il 36% delle vendite ed è stato trainato da forti guadagni nei canali digitali. Le vendite di Nike attraverso i canali digitali sono aumentate del 41% rispetto allo scorso anno e quasi del 150% negli ultimi due anni.

“Lo slancio del marchio NIKE è una testimonianza delle nostre autentiche connessioni con i consumatori, forza digitale e continua esecuzione operativa”, ha affermato Matt Friend, Vicepresidente esecutivo e Chief Financial Officer, NIKE, Inc. “Mentre avanziamo nella nostra trasformazione digitale guidata dai consumatori, siamo costruire un nuovo modello finanziario che continuerà ad alimentare una crescita sostenibile e redditizia a lungo termine per NIKE”.

Nike è un concentrato di guadagni

Per quanto sorprendenti siano i guadagni in termini di entrate, l’azienda margini e guadagni sono ancora più impressionanti. La società è stata in grado di espandere i margini lordi di 850 punti base e portare l’EPS GAAP a $ 0,93. Questo batte il consenso di $ 0,42 nonostante l’esposizione dell’azienda all’aumento dei costi di trasporto, salari e materiali. Ciò è paragonabile a una perdita di $ 0,51 centesimi nel periodo di un anno fa e di $ 0,62 centesimi 2 anni fa. Questi margini includono l’aumento della spesa relativa agli investimenti tecnologici che vediamo alimentare la crescita a lungo nel futuro.

Nike paga un dividendo ultra sicuro ma con un rendimento relativamente basso. Il rendimento dello 0,8% è bilanciato, tuttavia, da una storia di 19 anni di aumenti dei dividendi, un CAGR di distribuzione a due cifre e un basso payout ratio del 28% rispetto alle stime di consenso degli analisti. Stime apparentemente troppo basse.

La prospettiva tecnica: Nike Pole Vaults a nuovi massimi

Le azioni di Nike sono aumentate di oltre l’11% nell’azione pre-mercato e sono state scambiate ben al di sopra della chiusura del giorno precedente e del precedente massimo storico. Sulla base dei risultati rivoluzionari e dell’ovvio cambiamento nel sentimento del mercato, pensiamo che il titolo salirà molto. Se assumiamo che le stime sugli utili a termine siano corrette solo per metà, l’azienda è in attesa di un’importante espansione multipla. A nostro avviso, i grafici settimanali mostrano un’asta di bandiera di $ 70 che mette l’azione dei prezzi vicino a $ 200 in base all’imminente breakout di oggi.

Nike sprinta più in alto sui risultati trasformativi

Articolo in primo piano: Quali sono i vantaggi di un fondo bilanciato?

7 azioni con dividendi a basso prezzo sotto i $ 10

La recente attività di trading sui titoli a basso prezzo come GameStop (NYSE:GME) ricorda agli investitori la natura ad alto rischio di questi titoli. Spesso quando un titolo viene scambiato per meno di $ 10 (chiamato anche penny stock), viene scambiato così basso per un motivo. L’azienda potrebbe non essere redditizia o, nel caso di GameStop, si trova con un modello di business che non si adatta più alle tendenze dei consumatori.

Ma non è sempre così. È possibile trovare azioni a basso prezzo, anche penny stock, che offrono un grande valore. Ciò è particolarmente vero se il titolo offre agli investitori un dividendo. Le azioni che generano dividendi sono una fonte di diversificazione per il portafoglio di un consumatore, in particolare se il dividendo viene reinvestito. È letteralmente come pagare te stesso per possedere le azioni.

E le azioni in questa presentazione sembrano pronte anche a fornire un’ulteriore crescita del prezzo delle azioni che può aumentare il rendimento totale.

Visualizza i “7 titoli con dividendi a basso prezzo sotto i $ 10”.

Aziende citate in questo articolo

Confronta queste azioni Aggiungi questi titoli alla mia lista di titoli



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here