Home Uncategorized Il tribunale indiano ascolterà le richieste di cessazione di informazioni sensibili

Il tribunale indiano ascolterà le richieste di cessazione di informazioni sensibili

0


La più alta corte indiana sta pianificando di ascoltare le preoccupazioni da Amazon e Walmart‘S Flipkart che affermano che le indagini antitrust del paese hanno richiesto dati riservati, Reuters segnalato giovedì (29 luglio), sulla base di documenti visionati da Reuters ma non resi pubblici.

Entrambi i colossi dell’eCommerce hanno chiesto al tribunale di impedire ai regolatori antitrust indiani di cercare informazioni sulle aziende di natura sensibile, secondo i documenti visti da Reuters.

Flipkart in precedenza aveva dichiarato alla Corte Suprema che le informazioni richieste durante l’indagine erano invasive e aveva chiesto che l’intera indagine venisse messa in secondo piano.

“Le informazioni richieste … sono di natura sensibile”, ha affermato Flipkart nel documento del tribunale, secondo Reuters. “È evidente che il direttore generale è determinato a intraprendere un’azione precipitante”.

Amazon ha anche presentato una petizione alla più alta corte del paese per porre fine all’indagine, affermando che il cane da guardia ha chiesto una “ricchezza di informazioni sensibili entro un termine di soli 15 giorni”.

Le richieste di Amazon e Flipkart sono state archiviate in documenti giudiziari che non sono stati resi pubblici, ma servono a dimostrare quanto entrambe le società siano angosciate dall’indagine in corso sulle loro operazioni.

Entrambe le società di e-commerce hanno indicato che ritenevano che l’indagine potesse avere un impatto sulla loro reputazione e buona volontà.

L’indagine del watchdog ha innescato discordia pubblica tra Amazon, Flipkart di Walmart e l’ente governativo in India, secondo Reuters.

La sonda dal Commissione della concorrenza dell’India (CCI) ha posto ad Amazon e Flipkart 32 domande il 15 luglio che includevano un elenco dei loro commercianti più venduti, sconti e offerte per smartphone, secondo il rapporto di Reuters.

All’inizio di questo mese, Amazon e Gruppo Tata detto indiano funzionari governativi fiduciosi che i mandati più severi per l’eCommerce potrebbero avere un effetto dannoso sui loro modelli di business. Le nuove regole sono state introdotte in un disegno di legge il 21 giugno a vantaggio dei consumatori.

——————————

TV PYMNTS IN DIRETTA: LEZIONI DI FIDELIZZAZIONE LOCALE, EDIZIONE USA – GIOVEDI ORE 12 (ET)

Di: Le comunità si fondono in tempi di crisi come la recente calamità che ora sta svanendo, ma lasciando dietro di sé un pool decimato di piccole e medie imprese (PMI). La ricerca PYMNTS rileva che i consumatori vogliono supportare i negozi di Main Street ora più che mai, in gran parte per motivi di altruismo nella città natale, ma si aspettano qualcosa di grande in cambio: esperienze di fidelizzazione di alto livello. Inoltre, 139 milioni di consumatori statunitensi ritengono che le PMI dovrebbero affidare questi programmi a esperti che sanno come farlo su larga scala. Sintonizzati su PYMNTS TV mentre il CEO Karen Webster è affiancato dall’amministratore SBA Isabella Casillas Guzman, dal direttore esecutivo della ricerca NFIB Holly Wade e dal capo degli specialisti Small Business di TD Bank Jeff Fazio mentre leggono tra i dati e offrono una grande opportunità per le piccole imprese.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here